Maria, icona del vangelo nei cieli di Heidenheim. #pensierimariani

"Eccomi sono la serva del Signore, si faccia di me secondo la tua parola." — dal vangelo secondo Luca Heidenheim oggi Immaginiamo di essere durante la seconda guerra mondiale. Heidenheim. Una città e i suoi abitanti cercano di vivere anche sotto i bombardamenti della guerra. Un piccolo bambino, chiedeva insieme alla sua famiglia di essere... Continue Reading →

Una Parola per i… nervosi. #clublunedì #giacomo

" 1, 19 Lo sapete, fratelli miei carissimi: sia ognuno pronto ad ascoltare, lento a parlare, lento all'ira. 20 Perché l'ira dell'uomo non compie ciò che è giusto davanti a Dio. 21 Perciò, deposta ogni impurità e ogni resto di malizia, accogliete con docilità la parola che è stata seminata in voi e che può... Continue Reading →

L’eloquio del silenzio. #clubbersambrosiani

Fragile come un filo. Basta una parola, per frantumarlo. Spaventoso come non mai, tanto che cerchiamo, in ogni modo, di soffocarlo. Musica a tutto volume, in ogni ora del giorno; cuffiette nelle orecchie, mentre siamo in metropolitana, oppure quando andiamo a correre. Nella connessione perpetua che caratterizza la nostra epoca, non riusciamo a concepire la... Continue Reading →

La parola di Dio: il tesoro del Cuore.

Dai commenti sul Diatessaron di Sant' Efrem. «Ha nascosto nella sua parola tutti i tesori, perché ciascuno di noi trovi una ricchezza in ciò che contempla»   La vita conferisce alla parola un «peso specifico», ma essa è profondamente vera quando lascia che la Parola di Dio attraversi la sua vita tra le sorprese e... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑