Chiuso fra cose mortali.#figlideltuono

“CHIUSO FRA COSE MORTALI ANCHE IL CIELO STELLATO FINIRA' PERCHÉ BRAMO DIO?”   È la domanda che si pose Giuseppe Ungaretti nel 1916. Ad un secolo,  o poco più,  siamo invitati a domandarci quale sia il senso profondo del nostro vivere in relazione con noi e con gli altri.  È difficile trovare Dio nelle difficoltà, ... Continue Reading →

La lama sottile.#Club recensione

Cari clubbers, sono Ale, ed eccoci giunti al secondo volume della trilogia Queste oscure materie : "La lama sottile". Fin dalla prima pagina ci troviamo catapultati in un mondo diverso da quello del primo libro in cui vive la nostra eroina, Lyra Belacqua, o come la chiama l'orso guerriero Iorek Byrnison Lyra Linguargentina, infatti ci... Continue Reading →

Il Sentiero dell’Eterno.

Sapienza 13, 1 Davvero stolti per natura tutti gli uomini che vivevano nell'ignoranza di Dio. e dai beni visibili non riconobbero colui che è, non riconobbero l'artefice, pur considerandone le opere.   Vi ricordate il viaggio più lungo che avete fatto? Io si. Fu quello fino alle Gole di Moher, nella costa atlantica dell’Irlanda. Da... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑