Giuseppe padre lavoratore nell’ombra. #sangiuseppe

" Tante volte, nella nostra vita, accadono avvenimenti di cui non comprendiamo il significato. La nostra prima reazione è spesso di delusione e ribellione. Giuseppe lascia da parte i suoi ragionamenti per fare spazio a ciò che accade e, per quanto possa apparire ai suoi occhi misterioso, egli lo accoglie, se ne assume la responsabilità... Continue Reading →

Una Parola per i… nervosi. #clublunedì #giacomo

" 1, 19 Lo sapete, fratelli miei carissimi: sia ognuno pronto ad ascoltare, lento a parlare, lento all'ira. 20 Perché l'ira dell'uomo non compie ciò che è giusto davanti a Dio. 21 Perciò, deposta ogni impurità e ogni resto di malizia, accogliete con docilità la parola che è stata seminata in voi e che può... Continue Reading →

Come Ulisse capovolto.

Dal vangelo secondo Matteo 11, 25 – 27. «Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e ai dotti e le hai rivelate ai piccoli.»   Ci sono versi poetici che difficilmente si dimenticano. Ricordo ancora a memoria le splendide parole che Ulisse afferma nella Divina... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑