“Instructions not included”. L’amore di un padre. #clubcultura

Buongiorno a tutti voi carissimi clubbers, sono Ale e oggi vi porto con me in Messico con il nuovo film di cui parleremo oggi.

“Istrutions not included” è un film del 2013 scritto, diretto ed interpretato da Eugenio Derbez .

Valentin è un playboy impenitente che vive ad  Acapulco, ogni giorno ha una nuova donna e vive senza impegni e pensieri, finchè un giorno si vede “recapitare” da una sua ex, una figlia di cui non sospettava minimamente l’esistenza, una bambina di cui da quel giorno in poi dovrà occuparsi da solo.

La storia  inizialmente non mi sembrava delle migliori, la trovavo un  po’ scontata, ma con il trascorrere della pellicola ho compreso di trovarmi di fronte ad un film veramente bello , una storia che tocca le corde del cuore con una poesia  che lascia lo spettatore sorpreso ed emozionato.

 Il rapporto che Valentin instaura con sua figlia Maggie è a dir poco magico, per lei crea un mondo  da favola, reinventa sé stesso per diventare l’uomo e il padre che sua figlia merita, le dona tutto l’amore umanamente possibile

Ma un  brutto giorno, dopo sei anni,  la mamma di Maggie ritorna, pretendendo di riprendere con sé la figlia e  gettando quindi scompiglio nella collaudata vita della splendida famiglia formatasi in quegli anni.

Ed è in questo momento che la paternità di Valentin si palesa in tutto il suo splendore, l’amore di questo padre fa commuovere e riflettere, mostra il volto del vero amore che vuole solo e soltanto il bene dell’altro, l’amore altruistico che sacrifica sé stesso per donare felicità e unione.

L’amore di questo padre non ha potuto non rammentarmi, nel suo piccolo, quello di Dio verso ognuno di noi, Suoi figli adorati, perché è un amore totale, tenero, gratuito.

Nello scorrere delle scene il pensiero mi è andato a tutte le volte in cui ho sperimentato il dolce amore di Dio,  ai momenti difficili in cui ho potuto veramente sentire la Sua presenza accanto a me, le Sue braccia che mi stringevano in un caldo abbraccio consolatorio, la Sua voce che nel mio cuore mi parlava con tenere parole d’Amore .

Ognuno di noi dovrebbe fare memoria dei momenti in cui il Padre si è palesato nella sua vita almeno una volta al giorno, so che è difficile in questa vita frenetica trovarne il tempo, ma, credetemi, la vostra  vita, se ci riuscirete, sarà molto più bella, perché vi renderete conto di essere figli prediletti di un Padre che mai vi abbandona!      

Alessandra Fusco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: