In piena zona rossa. Checkpoint misericordia. #figlideltuono

Caro p. Gabrio, hai chiesto cosa è per me la misericordia. Ecco, la mia testimonianza inizia con questa frase di Paolo Curtaz che dice: " La fede fa parte di quelle splendide esperienze umane in cui devi esserci. Nessuna delega.L'incontro fra Dio e un'anima è un affare privato, un’esperienza irripetibile, qualcosa che ti marchia a... Continue Reading →

Il puzzle della mia vita. #figlideltuono

Un sacco di amici in questi giorni si lamentano del fatto di non sapere cosa fare, si annoiano. Io invece ho trovato come impiegare bene il mio tempo: al mattino insegno tramite computer (che fatica però!) e al pomeriggio oltre a correggere i compiti, programmare, pregare, fare le faccende di casa, sto trovando un po’... Continue Reading →

Chiuso fra cose mortali.#figlideltuono

“CHIUSO FRA COSE MORTALI ANCHE IL CIELO STELLATO FINIRA' PERCHÉ BRAMO DIO?”   È la domanda che si pose Giuseppe Ungaretti nel 1916. Ad un secolo,  o poco più,  siamo invitati a domandarci quale sia il senso profondo del nostro vivere in relazione con noi e con gli altri.  È difficile trovare Dio nelle difficoltà, ... Continue Reading →

Papà ho trovato un amico. #clubrecensioni

Buongiorno cari clubbers, sono Ale e oggi con la mia nuova recensione vi riporto indietro nel tempo, più precisamente al 1991, anno in cui nelle sale italiane uscì un  film che si intitolava: "Papà, ho trovato un  amico". Il co-protagonista del film era Macaulay Culkin, il ragazzino di "Mamma ho perso l'aereo", che qui interpretava... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑