Nelle fasce di Gesù. Adventum#.

Dal vangelo secondo Luca

L’angelo disse ai pastori “Non temete, ecco vi annunzio una grande gioia, che sarà di tutto il popolo: [11]oggi vi è nato nella città di Davide un salvatore, che è il Cristo Signore. [12] Questo per voi il segno: troverete un bambino avvolto in fasce”

 

Una delle cose più tenere e dolci al mondo è lo sguardo di un bambino piccolo, nato da pochi giorni, effuso dalle coccole della mamma. Si un bambino in fasce. Ricordo quel lontano 1998, quando vidi per la prima volta un bambino avvolto dalle fasce della sua mamma: un cuginetto, oggi ormai maggiorenne.  Avevo anche un po’ paura a prenderlo in braccio: perché i bambini sono preziosi. E le cose preziose si ha paura di rovinarle, di sfasciarle… cari clubbers, ci ricordiamo chi fu il primo bambino che abbiamo preso in nraccio?

 

1. nusery.jpg

Una nursery

 

L’annuncio dell’angelo ai pastori richiama un po’ questo. La presenza di Colui che è il Salvatore. Ma non viene in pompa magna. Non come gli imperatori romani, preceduto dalle insegne imperiali, dall’esercito, dagli schiavi che lo portano. No, no. Viene Gesù il salvatore: l’immensamente grande, invincibile e indistruttibile che si mostra al mondo come piccolissimo, gracile e vulnerabile.

Il Salvatore di tutti si fa racchiudere nei panni di sua mamma e suo papà.

Come tutti i bambini i bambini in fasce richiede protezione e cura; e al tempo stesso, offre tenerezza e fiducia. Ecco dunque che in questa settimana d’avvento possiamo meditare su questo insegnamento. Il primo insegnamento che Gesù bambino ci ha reso: solo con i suoi sguardi, solo con i suoi gesti, solo con i suoi vagiti.

Dio ci offre cura, tenerezza e pazienza. In ogni momento della nostra vita cura le nostre ferite, ci accoglie con la tenerezza del Pane e Vino Eucaristici e ha la pazienza anche quando ci ribelliamo alle sue decisioni. Al tempo stesso, Dio ci chiede di proteggere il nostro rapporto con Lui. Di saper guardare tutto ciò che Lui permette con quello sguardo bambino e fiducioso, e di proteggere dalle tentazioni mondane. Di proteggerlo dalla tentazione di costruire un Dio fai da te, a cui si può far dire tutte e il contrario di tutto.

Lasciamoci avvolgere dalle fasce di Gesù, sotto lo sguardo di Maria nostra Madre, e affidiamoci alla Sua protezione attenta e fedele.

Gabriele Giordano M. Scardocci OP

Gesù dolce Gesù amore

 

Una risposta a "Nelle fasce di Gesù. Adventum#."

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: