La concretezza dell’invisibile.

Dal secondo libro dei Maccabei, 7,28 Ti scongiuro, figlio, contempla il cielo e la terra, osserva quanto vi è in essi e sappi che Dio li ha fatti non da cose preesistenti; tale è anche l'origine del genere umano.   Abbiamo un po' meditato sulla creazione l’inverno scorso .In quella meditazione abbiamo provato ad immaginare l’azione... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑