L’abbraccio che stringe nel profondo.

1G 4:8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore.   Ricordo un episodio accaduto la scorsa estate in Thailandia. Alcuni bambini calciatori e il loro allenatore rimasero intrappolati dentro alcune grotte, allagate dalle piogge torrenziali del clima asiatico. Imprigionati per giorni e giorni, i piccoli furono tratti in salvi, nelle profondità... Continue Reading →

Il matrimonio del visibile e dell’invisibile.

Dalla Prima lettera di san apostolo agli Efesini: 1, 9 poiché Dio ci ha fatto conoscere il mistero della sua volontà, secondo quanto nella sua benevolenza aveva in lui prestabilito 10 per realizzarlo nella pienezza dei tempi: il disegno cioè di ricapitolare in Cristo tutte le cose, quelle del cielo come quelle della terra.  ... Continue Reading →

Uomo fra cielo e terra.

Atti degli apostoli 6, 5 [Gli apostoli ] elessero Stefano, uomo pieno di fede e di Spirito Santo, Filippo, Pròcoro, Nicànore, Timòne, Parmenàs e Nicola, un proselito di Antiochia. 6 Li presentarono quindi agli apostoli i quali, dopo aver pregato, imposero loro le mani.   Qualche tempo fa rileggevo un passo di Nietzsche, in particolare... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑